Comunicato Stampa
preview

Una Rosa para Norma Cossetto

Il passato 5 ottobre la Sezione di Tenerife, prima ed unica su suolo Spagnolo, si eunita alle 170 citta Italiane e alle sedi di Dublino, Belfast, Washington e New York per la manifestazione nazionale “Una Rosa per Norma Cossetto”

Evento promosso per Il Comitato 10 Febbraio per il terzo anno consecutivo per commemorare l’eroina istriana, ¨Medaglia d' Oro al Merito Civile¨ , esempio di tutti gli uomini e tutte le donne che furono infoibati o morirono a causa delle torture subite per la loro italianitá.

Norma Cassetto venne gettata ancora viva nella foiba di Villa Surani nella notte tra il 4 e il 5 ottobre del 1943. Aveva ventitré anni ed era iscritta al quarto anno di lettere e filosofia, all'Università di Padova. I suoi assassini, partigiani di Tito, che dopo il crollo del regime fascista tentavano di prendere il potere in Istria, non ebbero pietà della sua giovinezza e innocenza e, prima di ucciderla, la violentarono brutalmente.

“Sono Orgoglioso della attività della Delegazione di Spagna¨– commenta il presidente nazionale Gaetano Ruocco – In tan poco tempo hanno creato un presenza rigida e attiva¨

L’atto, avvenuto ai piedi del Monumento ai Caduti eretto dallo scultore Enrique Cejas Zaldívar ed ubicato nella centralissima Plaza de España di Santa Cruz di Tenerife.

¨Soddisfatto della collaborazione dei Soci – commenta il Delegato Nazionale Danilo Bianchini – i miei ringraziamenti vanno a Mario Briagliano, Giuseppe Verde, Oel Hernandez, Mariano Buonaiuto e Giacomo Ferrari¨

una rosa para norma cosetto

Per informarsi sulle iscrizioni alla Delegazione Spagnola dell’ANSI o per qualsiasi altra indicazione, potete rivolgervi a: info@ansiespana.eu

Ufficio Stampa

Condividi questo articolo